Cosa fare e dove andare a Sorrento

Sorrento è la città dei panorami mozzafiato dei giardini colorati e delle terrazze di limoni. La domanda più frequente è proprio cosa fare e dove andare a Sorrento. Ecco cosa fare e dove andare a Sorrento.

Cosa fare e dove andare a Sorrento
Piazza Tasso

Cosa vedere a Sorrento

Per gli amanti della natura e dei parchi, non posso che consigliarvi la Villa Comunale costruita alla fine dell’Ottocento. Con la sua vista la Villa Comunale è sicuramente uno dei punti imperdibili di Sorrento, per godere della brezza marina e del panorama sull’intero Golfo. Adiacente alla villa troviamo il Chiostro di San Francesco, un angolo di paradiso dove rilassarsi anche durante le giornate più calde. Il cuore di Sorrento è in Piazza Tasso è qui che sorge l’omonimo monumento dedicato a Torquato Tasso, è da qui che parte corso Italia. Corso Italia è la strada dello shoopping sulla quale si affacciano piccole e strette viuzze, qui inoltre potrete acquistare i famosi souvenir del posto.

Spiaggia Sorrento
Bagni della Regina Giovanna

Dove andare al mare a Sorrento

La prima spiaggia in assoluto da visitare è Bagni della Regina Giovanna. Questa spiaggia è una delle più famose, perché la Regina Giovanna D’Angiò a quanto pare amava fare il bagno in questa zona. Oltretutto la spiaggia ha un mare cristallino e si raggiunge attraverso un comodo sentiero da percorrere a piedi. Un altra spiaggia che vi consiglio è Spiaggia della Pignatella, con scogli comodi e scalette e corde per rendere agevole fare un tuffo in mare. Per la stessa strada che conduce alla Pignatella si può arrivare alla spiaggia del borgo di Marina di Puolo. E’ più adatta per bambni e anziani perchè è più comoda da raggiungere, l’acqua qui è pulitissima.

Cosa fare e dove andare a Sorrento
Limoni di Sorrento

Prodotti tipici di Sorrento

La presenza di molti allevamenti bovini, ha fatto si che nei prodotti tipici locali rientrino i formaggi. Sicuramente troviamo il provolone del Monaco, Caciocavallo, i Burrini, il Fior di latte e il Bebè di Sorrento, formaggio di breve stagionatura a pasta filata. Un altro prodotto tipico di Sorrento, cui è stato riconosciuto il marchio Dop è l’olio di oliva. Tipici di Sorrento sono anche il limoncello, liquore ottenuto dall’infusione in alcool delle bucce di limone e la cui produzione è protetta della denominazione Igp. Inoltre troviamo il nocino, un liquore digestivo ottenuto dalla macerazione delle noci in alcool. Certamente avrete sentito parlare dei limoni di Sorrento, è un limone molto particolare, che presenta un sapore unico e che può essere considerato, il miglior limone del mondo. Il vero segreto è nel suo profumo, che gli viene conferito dagli oli essenziali, e che rendono questo limone di gran lunga il migliore.

Se vuoi un consiglio anche su dove dormire a Sorrento clicca qui.

Infine se ti è piaciuto il mio articolo segui la nostra pagina https://www.occasioneviaggi.com/ .

CONDIVIDI

Facebook