DOVE SOGGIORNARE A SELINUNTE

Selinunte, un’antica città greca oggi divenuta il parco archeologico più grande d’Europa, è la frazione della città di Castelvetrano. Questo viaggio ci porta alla scoperta di un altro paradiso terrestre situato nella Sicilia Occidentale. Ecco dove soggiornare a Selinunte.

Selinunte: Case vacanza dove soggiornare

Certamente, prima di visitare le meraviglie di Selinunte, dobbiamo scegliere un posto dove soggiornare. Per la mia vacanza ho scelto una villa “chic”.

dove soggiornare a selinunte
villa Archibugi

Villa Archibugi, una grande tenuta recintata, situata lontano dal caos della città. Dotata di 3 camere con bagno privato, la villa offre ogni comfort: parcheggio auto, zona barbecue, piscina con solarium ed anche cucina attrezzata, WiFi e TV satellitare. Dalle grandi finestre luminose è possibile ammirare il grande giardino.

Un’altra villa molto caratteristica e dallo stile romano è Villa Purpura. La villa si sviluppa su due piani ed ha quattro camere: due al piano terra con un bagno con doccia e le altre due al primo piano con bagno con vasca. Dai balconi è possibile ammirare i templi in lontananza. La villa è dotata di una bellissima piscina con solarium. Ovviamente non mancano i comfort: aria condizionata, TV, WiFi, soggiorno, cucina attrezzata.

Le spiagge a Selinunte

Un altro motivo che ci ha spinti a visitare Selinunte sono le spiagge. Personalmente ho apprezzato molto la Riserva Naturale del Fiume Belice: meraviglia faunistica e naturale. In questa natura incontaminata sorge La Pineta: sabbia dorata e mare cristallino.

Un’altra bellissima spiaggia, sovrastata dall’Acropoli, è Spiaggia Zabbara. Questa è una delle spiagge più frequentate in quanto troverete molti servizi a disposizione: dal servizio docce, ai pedalò e canoe per divertirsi, dai locali ai ristoranti più vicini per godersi un po’ di gastronomia locale.

dove soggiornare a selinunte
Scalo di Bruca

Sempre molto frequentata per la sua accessibilità alla spiaggia è Scalo di Bruca: divisa in due da un piccolo porto, si trova nel centro della città. Da un lato della spiaggia si possono praticare tanti sport, mentre l’altro lato della spiaggia è ideale per chi vuole rilassarsi e per le famiglie.

Tra le mie spiagge preferite troviamo anche le spiagge di Triscina: in questa zona ci sono molti lidi attrezzati anche per fare sport acquatici. Oltre alle spiagge caotiche ci sono delle distese di sabbia incontaminata dove potersi rilassare.

Cosa visitare a Selinunte

Un giro tra cultura e storia di questo posto incantevole non poteva mancare. Per questo abbiamo visitato il famosissimo Parco Archeologico di Selinunte. Diviso in sette aree, nel parco possiamo visitare molti templi, santuari, case ed anche fortificazioni. Qui troviamo anche l’Acropoli, il quartiere Artigianale e il Battistero Bizantino.

dove soggiornare a selinunte
tempio del parco archeologico

Per entrare nel parco archeologico ci sono due ingressi: uno da Marina di Selinunte e l’altro da Triscina di Selinunte. Abbiamo visitato anche l’Agorà, situata sul Pianoro Manuzza. Vanno ricordate anche le Cave di Cusa, luogo roccioso usato dai selinuntini per costruire i templi.

 Piatti tipici di Selinunte e dintorni

La golosa tentazione di scoprire quali piatti ci offre ogni luogo che visitiamo c’è sempre. Cosi ci siamo fatti un giro nella città e abbiamo scoperto una tradizione molto antica: la vendita del pesce fresco, pescato durante la notte. Piatto tradizionale di Castelvetrano è il pane nero: fatto utilizzando una farina di grano duro locale. E dal pane passiamo ad un altro prodotto tipico della Valle del Belice: la Vastedda, formaggio morbido ricavato dal latte di pecora.

Dove divertirsi la sera

Anche a Selinunte non manca il divertimento. Girando nella città abbiamo notato un localino con terrazza pieno di gente: il Dejà Vu. Caratteristico in quanto la mattina fa da caffetteria e bar e la sera si trasforma in un pub con musica live. Se ci troviamo a Castelvetrano, l’ideale è farsi una passeggiata o mangiare in qualche ristorante tipico. Se invece ci troviamo nella zona di Triscina e Selinunte e abbiamo voglia di ballare fino all’alba, possiamo scegliere tra le discoteche presenti nei dintorni e lounge bar con vista sui templi.

 

Ti è piaciuta la mia esperienza a Selinunte? Allora non esitare! Condividila con i tuoi amici e visita la nostra pagina Facebook: https://www.facebook.com/occasioneviaggi

CONDIVIDI

Facebook