WEEKEND AD AGRIGENTO

Sarà che due giorni sono pochi e che la Sicilia, si sa, offre tanto, ma il mio weekend ad Agrigento è stato breve ma intenso. Scopri insieme a me quali sono i luoghi più importanti e soprattutto quali sono le spiagge più belle che offre questa meravigliosa terra.

Weekend ad Agrigento: 1° giorno

Agrigento, città dominata da molti popoli diversi e influenzata da culture differenti tra loro, è ricca di monumenti e reperti che ricordano queste dominazioni. Per questo il mio weekend ad Agrigento inizia dedicandomi alla scoperta di storia e cultura.

Principale attrazione è la valle dei Templi: qui emergono i resti di templi dorici dell’antica Agrigento. All’interno della valle dei Templi si trova un importante museo: il museo archeologico regionale Pietro Griffo. Amanti dell’archeologia, qui troverete moltissimi reperti che narrano la storia e cultura del territorio.

Weekend ad Agrigento
Monumento della Valle dei Templi

Spettacolare è anche il Giardino della Kolymbethra: si tratta di un paesaggio naturalistico situato nel cuore della valle. Da non perdere anche l’Ipogeo (risalente al V sec a.C.): cunicoli scavati nella roccia dall’uomo.

Pausa pranzo ad Agrigento

La piacevole passeggiata nella valle fa venire l’acquolina in bocca! Cosi ci siamo fermati in uno dei tanti ristoranti presenti ad Agrigento per gustarci i piatti tipici siciliani. Un piatto tipico di Agrigento è la pasta con fave e ricotta. Anche i cavatelli all’agrigentino sono da provare. Come secondo piatto va sicuramente assaggiato il pesce: ricordo ancora quelle Polpette di sarde e La minestra di seppie (o “sicci”).

La degustazione non si ferma solo ai piatti tipici del posto ma abbiamo mangiato anche cibi che caratterizzano tutta la Sicilia: dal cannolo alla cassata, dalla granita agli arancini.

Pomeriggio ad Agrigento

Dalla Valle dei Templi ci spostiamo in un altro luogo caratteristico di Agrigento: Casa Museo Luigi Pirandello. A piano terra spesso vengono allestite delle mostre. Nelle stanze al primo piano ci sono tutti gli oggetti, lettere, manoscritti e foto dell’autore. La casa è anche una biblioteca.

Dove soggiornare ad Agrigento

Posto ideale per godersi il panorama della città è soggiornare in una di queste ville! La mia preferita è Villa Teresa. Sembra quasi un hotel ma con la differenza di essere immersi nel verde e nella tranquillità che solo una villa sa

Weekend ad Agrigento
Villa Teresa

offrire. Villa Teresa ospita dalle 6 alle 12 persone. È dotata di una piscina con solarium da cui si gode del panorama. Struttura moderna e ben arredata, mette a disposizione sei camere da letto con bagno privato e in più in alcune stanze si trova la vasca idromassaggio, una cucina attrezzata e un giardino.

Inoltre un’altra villa interessante è Villa la Baronia. Antico agriturismo ristrutturato, ospita ben 35 persone!  Infatti è dotata di dieci stanze, due delle quali sono suites. La struttura è dotata di ogni comfort ed ha un bellissimo giardino con piscina.

Weekend ad Agrigento: 2° giorno

È arrivato il momento del relax e del mare. Quale posto scegliere? Io vi consiglio di non perdervi assolutamente La Scala dei Turchi: si trova vicino Agrigento ed il panorama è strepitoso.

Weekend ad Agrigento
Scala dei Turchi

Mentre se avete più giorni a disposizione merita anche La riserva naturale di Torre Salsa: sabbia dorata e rocce a picco sul mare bianche e ricche di vegetazione.

Se alla sabbia preferite la roccia allora dovete recarvi nella Spiaggia Punta Bianca: mare cristallino e litorale a tratti fatto di ciottoli e a tratti di sabbia dorata con mare cristallino.

La notte ad Agrigento

Siete in vena di divertimento? Agrigento è caratteristica anche per questo. Infatti abbiamo chiesto in giro per la città dove si concentrasse un po’ di divertimento. Ed ecco che ci hanno consigliato San Leone. Qui i chioschi la sera diventano dei locali con musica, aperitivi e cocktail e in più degustazione di delizie gastronomiche del posto. Ideale per le famiglie e coppie che vogliono godersi una passeggiata rilassante è Via Atenea e Viale della Vittoria. Nel Centro storico ci sono gelaterie, locali d’asporto e anche le bancarelle. Per i giovani non mancano le discoteche nei dintorni.

 Se ti ha appassionato il mio weekend ad Agrigento, condividi la mia esperienza con i tuoi amici e segui la nostra pagina Facebook: https://www.facebook.com/occasioneviaggi/

CONDIVIDI

Facebook